Maurizio Bedei: La valigia sospesa

22.03.2021

..........................................................................................................................................................................

La valigia sospesa

Era rimasta lì ,appesa , posata sulla mensola polverosa
con dentro alcuni miei sogni e mie fantasie
con il viaggio mai fatto che fremeva per poter andare .

Vecchia consunta con i spigoli smussati più volte rinforzati
Serrature mal messe per i troppi aeroporti passati .
Senza pietà lanciata ,persa e ritrovata, andare sola nel mondo .

Visi di amici di figli distanti mi appaiono con i loro
sorrisi , le loro parole d'amore e affetto profondo
Che mi scuotono il cuore dentro .

Come un caffè sospeso la mia valigia rimane
una gioia per la vita , che rimane nell'aria
aspettando la sua conclusione, il suo prossimo giro .